Lancia - Appia III berlina - 1962 / venduta senza prezzo di riserva

Salva in preferiti
Rimuovi dai preferiti
4.800
EURO
Visita l'asta
DETTAGLI
Inserzionista:  Privato
Condizione veicolo:  Usato Chilometri:  30.000
Anno immatricolazione:  1962 / venduta senza prezzo di … Prezzo:  4.800 €
Marca:  Lancia Modello:  Appia III berlina
Tipo di annuncio:  Vendo Comune:  Villacidro
DESCRIZIONE
Lancia Appia Serie III berlina, del 1962, 4 porte, nelle stesse condizioni in cui era stata acquistata nel ‘62. Ha la vernice originale e non ha difetti nel colore, nella lamiera, nelle modanature o nei vetri. e come un’auto nuova. Negli anni sono state sostituite solo le parti consumabili, come i filtri dei tubi di scarico e le fascette. Gli interni e il motore sono originali e non rinnovati. L’auto funziona perfettamente e il motore parte al primo giro di chiave. Perfettamente bilanciata, facile da guidare e silenziosa come una limousine. La vettura ha molti dettagli speciali all’esterno e all’interno. Ad esempio i paraurti in acciaio inox. Maniglie delle portiere, cornici intorno ai finestrini e ai fari in alluminio.Il veicolo e stato immatricolato in Italia a luglio del 1962, ha percorso 85.726 km ed e di colore grigio. La Lancia Appia serie III berlina del 1962 e stata prodotta in soli 12.250 esemplari, quell’anno. Ha tutti i documenti ufficiali italiani, i documenti di immatricolazione, il certificato PRA/ACI del proprietario, il nuovo MOT ufficiale italiano. Interventi eseguiti: Impianto frenante controllato, con spessori e cilindretti dei freni sostituiti. Tubi dei freni flessibili in gomma sostituiti. Tergicristalli sostituiti. Batteria sostituita. Revisione completa del motore. Marmitta sostituita.Il veicolo può essere visionato e ritirato a Menton, Francia. Su richiesta, la vettura può essere trasportata al luogo di destinazione, con accordo di pagamento da fare direttamente con il proprietario.La Lancia Appia e stata presentata al salone di Torino nell’aprile del 1953. Il motore ha una struttura con due alberi a camme nel basamento e testata in alluminio, con sedi delle valvole in mostra. I due alberi a camme (guidati da una catena silenziosa, con tenditore idraulico automatico, che lavora sotto pressione del motore) controllano ogni valvola esterna della propria fila e quelle interne della fila opposta. Il sistema, in effetti un po’ complesso, comporta qualche difficoltà nella messa a punto, attraverso l’organizzazione delle aste di distribuzione. Considerando lo spazio limitato tra i cilindri, si opta per un albero a gomiti che poggia solo su due supporti. La cilindrata finale e di 1090 cc. Le soluzioni tecniche sofisticate (cilindri a V, due alberi a camme nel basamento, teste con testina inclinata e dispositivi di ritenuta, camere di combustione emisferiche, testata in alluminio) e una maggiore precisione nella progettazione della carrozzeria, giustificano solo parzialmente questa differenza.
Pubblicato il 26 Luglio
Invia a un amico
Segnala truffa
Bakeca Consiglia
  • Attiva un alert

    e ricevi gli ultimi annunci per:

Medio Campidano:
Auto

Premendo il pulsante di attivazione acconsenti all’invio di comunicazioni informative e promozionali e dichiari aver letto l’informativa sulla privacy accettandone integralmente il contenuto.